Il Rinascimento africano parte da Firenze: prende il via la terza edizione di African Summer School

«Ci sentiamo a casa in tutta Italia, e anche a Firenze», ha dichiarato il Direttore di African Summer School, Fortuna Ekutsu Mambulu. È stata infatti la città fiorentina ad ospitare la presentazione e il lancio delle iscrizioni della terza edizione di African Summer School “Rinascimento africano e afro-business”, la scuola estiva veronese di alta formazione imprenditoriale, umanistica e culturale. «Per fare economia in Africa occorre conoscere anche la sua cultura. Mancava nel dibattito un punto di vista degli africani e per questo ASS ha deciso di portare in Italia esperti africani in grado di offrire un punto di vista alternativo», ha spiegato Mambulu

 Anche QuiCibo, nuovo partner della scuola, ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione. “QuiCibo darà all’African Summer School un contributo di knowledge per lo sviluppo di business nel settore food, puntando sulla diffusione di queste conoscenze e competenze in contesti africani” ha spiegato Carlo Tregambe, Responsabile Comunicazione e Marketing.

11174250_675654645914398_9005478122966783518_o

La scuola, che si svolgerà anche quest’anno a Villa Buri, dal 26 luglio al 2 agosto 2015, ricerca 50 candidati per mettersi a confronto con una nuova visione dell’Africa vista come opportunità e per passare dall’idea all’azione imprenditoriale e sociale, con un focus tutto africano e valorizzando le eccellenze italiane. Alla settimana formativa seguirà una successiva fase di tre mesi in cui gli studenti saranno impegnati nella stesura di elaborati finali, tesine umanistiche o business-plan. Il migliore progetto di business sarà premiato con una borsa di studio e accompagnato nella ricerca di finanziamenti. 

VISITA LA PAGINA D’ISCRIZIONE